Garanzia propria, impropria e riflessi sulla giurisdizione

settembre 4, 2013

Si ha garanzia propria quando la causa principale e quella accessoria hanno in comune lo stesso titolo e anche quando ricorre una connessione oggettiva tra i titoli delle due domande.

Si ha garanzia impropria quando il convenuto tende a riversare le conseguenze del proprio inadempimento su di un terzo in base ad un titolo diverso da quello dedotto con la domanda principale, ovvero in base ad un titolo connesso al rapporto principale solo in via occasionale.

Secondo la Suprema Corte, (v. da ultima la sentenza delle Sezioni Unite del 2/4/2009 n. 7991), i criteri di cui alla convenzione di Bruxelles del 27/9/1968 e del Reg. CE n. 44/2001, portanti norme in materia di esecuzione delle sentenze straniere in materia commerciale la prima e sulla competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale il secondo), secondo cui in caso di azione di garanzia il garante può essere citato davanti al giudice presso cui è stata proposta la domanda principale, anche se carente di giurisdizione rispetto a tale domanda, si applica solo nel caso di garanzia propria ma la distinzione tra garanzia propria e impropria rileva solo nell’ordinamento italiano e non in quello internazionale.

Pertanto è irrilevante la distinzione tra garanzia propria e impropria ai fini di affermare o negare la giurisdizione del giudice nazionale in caso di chiamata da parte del convenuto nella causa principale di un soggetto di diritto straniero dal quale egli pretenda di essere manlevato onde consentire la celebrazione del simultaneus processus, dovendo l’indagine circoscriversi al solo accertamento della non pretestuosità di tale chiamata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Professionisti e Comunicazione

LE NEWS DEL GRUPPO DI LAVORO FERPI

direfarebaciare

luogo di sconfinamenti

Adelante Delirante

Non ho il tempo per essere sintetica.

Studio Legale Mei & Calcaterra

"Dio fa meraviglie di tanto in tanto. Pensate, un avvocato, un uomo onesto!" (B. Franklin, Almanacco del povero Riccardo)

in italiano

Le parole sono suoni per coloro che non s'impegnano; sono il nome di esperienze per chi le vive (L. Giussani)

L'ORA SIAMO NOI

Il blog dei giornalisti dell'Ora della Calabria

CINDI

Centro Innovazione & Diritto

Tina Festa

My own room with a view! La mia camera con vista sul mondo.

CITTADINI DEL MONDO

il blog dell'associazione Cittadini del Mondo di Sesto Calende (Varese)

Pensare la vita

Incontri filosofici a Parma

DodiciTavole

Il tramonto del sole sia il limite ultimo

The Walking Debt

by Maitre_à_panZer - Il debito è affare troppo serio perché se ne occupino gli economisti

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

Consumatore Informato

The prosumer blog

Studio Legale Bancheri - Bocchi

Il sito internet dello studio legale Bancheri - Bocchi, professionisti associati.

psicosi2012

Le risposte della scienza alle profezie del 2012

Triskel182

La libertà è il diritto dell'anima di respirare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: