Separazione: la richiesta non motivata dell’affido esclusivo del figlio può essere causa di condanna ex artt. 155 c.c. e 96 c.p.c.

novembre 13, 2013

E’ quanto emerge dal provvedimento emesso dal Tribunale per i minorenni di Milano che ha multato una madre per aver abuso del processo.

Evidenziato infatti che, per derogare alla regola dell’affidamento condiviso occorre che risulti, nei confronti di uno dei genitori, una sua condizione di manifesta carenza o inidoneità educativa o comunque tale da rendere quell’affidamento in corretto pregiudizievole per il minore (ex multis Cass. snt. 17.12.2009 nr. 26587) e ciò a prescindere dalla durata e dalla natura del rapporto tra i propri genitori elementi, quest’ultimi, evidenziati dalla resistente nemmeno coltivato, giacché << uno dei diritti fondamentali del bambino è infatti quello sancito dall’art. 24, n. 3, dalla Corte dei diritti fondamentali dell’Unione Europea, proclamata a Nizza il 7 dicembre 2000 (GU C364, pag. 1), di intrattenere regolarmente relazioni personali e contatti diretti con i due genitori, e il rispetto di tale diritto si identifica innegabilmente con un interesse superiore di qualsiasi bambino (v. sentenza 23.12.2009 causa C 403/09; Corte di Giustizia, sent. del 1.7.2010 proc. C-211/10 PPU).

In relazione alla richiesta di affidamento esclusivo, il Collegio giudicate ha ritenuto applicabile il dispositivo di cui all’art. 155 c.c. e 96 c.p.c., comma III, per carenza di elementi probatori a sostegno della richiesta stessa, determinando tale condotta violazione dei doveri di lealtà e probità espressi dal’art. 88 c.p.c.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Professionisti e Comunicazione

LE NEWS DEL GRUPPO DI LAVORO FERPI

direfarebaciare

luogo di sconfinamenti

Adelante Delirante

Non ho il tempo per essere sintetica.

Studio Legale Mei & Calcaterra

"Dio fa meraviglie di tanto in tanto. Pensate, un avvocato, un uomo onesto!" (B. Franklin, Almanacco del povero Riccardo)

in italiano

Le parole sono suoni per coloro che non s'impegnano; sono il nome di esperienze per chi le vive (L. Giussani)

L'ORA SIAMO NOI

Il blog dei giornalisti dell'Ora della Calabria

CINDI

Centro Innovazione & Diritto

www.felicebesostri.it

Il Blog di Felice Besostri

Tina Festa

My own room with a view! La mia camera con vista sul mondo.

CITTADINI DEL MONDO

il blog dell'associazione Cittadini del Mondo di Sesto Calende (Varese)

Pensare la vita

Incontri filosofici a Parma

DodiciTavole

Il tramonto del sole sia il limite ultimo

The Walking Debt

by Maitre_à_panZer - Il debito è affare troppo serio perché se ne occupino gli economisti

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

Consumatore Informato

The prosumer blog

Studio Legale Bancheri - Bocchi

Il sito internet dello studio legale Bancheri - Bocchi, professionisti associati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: