I criteri fissati per l’esercizio del potere di autotutela da parte della P.A.

gennaio 7, 2014

Ai sensi dell’art. 21 nonies della legge n. 241 del 1990, il provvedimento amministrativo illegittimo può essere annullato d’ufficio dall’organo che lo ha emanato o da altro organo prevista dalla legge “sussistendone le ragioni di interesse pubblico, entro un termine ragionevole e tenendo conto degli interessi dei destinatari e dei controinteressati“.

Ma l’esercizio del su indicato potere di autotutela ha dei precisi limiti.

L’interesse pubblico specifico all’eliminazione dell’atto illegittimo, infatti, non può essere identificato, sic et simpliciter, nell’interesse al ripristino dell’ordine giuridico violato, ma debba essere individuato in relazione a esigenze concrete e attuali.

In particolare, il TAR per la Lombardia, con la sentenza 00001/2014, nel richiamare un consolidato orientamento, osserva che”il potere di annullamento è immanente al potere di autotutela e ne condivide i limiti, con particolare riguardo all’obbligo di motivazione, alle presenza di concrete ragioni di pubblico interesse non riducibili alla mera esigenza di ripristino della legalità, alla valutazione dell’affidamento delle parti private destinatarie, al rispetto delle regole del contraddittorio procedimentale, ivi compreso l’avviso di avvio del procedimento di ritiro, all’adeguata istruttoria“.

Non solo. Maggiore è il lasso di tempo  trascorso tra l’avvio dell’attività dichiarata e l’esercizio. da parte della P.A., del potere inibitorio e/o di autotutela, e maggiore deve esser e il grado di motivazione sulle ragioni di pubblico interesse, diverse quelle di mero ripristino della legalità, che deve connotare il relativo provvedimento amministrativo, anche alla luce di quanto previsto espressamente dall’art. 21 nonies, L. nr 241 del 1990 (Consiglio di Stato, IV sez., sent. 6 dicembre 2013, n. 5822)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Professionisti e Comunicazione

LE NEWS DEL GRUPPO DI LAVORO FERPI

direfarebaciare

luogo di sconfinamenti

Adelante Delirante

Non ho il tempo per essere sintetica.

Studio Legale Mei & Calcaterra

"Dio fa meraviglie di tanto in tanto. Pensate, un avvocato, un uomo onesto!" (B. Franklin, Almanacco del povero Riccardo)

in italiano

Le parole sono suoni per coloro che non s'impegnano; sono il nome di esperienze per chi le vive (L. Giussani)

L'ORA SIAMO NOI

Il blog dei giornalisti dell'Ora della Calabria

CINDI

Centro Innovazione & Diritto

www.felicebesostri.it

Il Blog di Felice Besostri

Tina Festa

My own room with a view! La mia camera con vista sul mondo.

CITTADINI DEL MONDO

il blog dell'associazione Cittadini del Mondo di Sesto Calende (Varese)

Pensare la vita

Incontri filosofici a Parma

DodiciTavole

Il tramonto del sole sia il limite ultimo

The Walking Debt

by Maitre_à_panZer - Il debito è affare troppo serio perché se ne occupino gli economisti

Il Consigliere Letterario

L'avventura infinita di un lettore. E di chiunque voglia partecipare al viaggio

Frasiarzianti's Blog

Le frasi più belle tratte dai libri letti

Consumatore Informato

The prosumer blog

Studio Legale Bancheri - Bocchi

Il sito internet dello studio legale Bancheri - Bocchi, professionisti associati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: